Loading...
Sei qui:  Home  >  Leggi e Normative  >  Current Article

Bando ZFU Sicilia

By   /   2 marzo 2014  /   Nessun Commento

ZFU Sicilia

Con decreto direttoriale 23 gennaio 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.24 del 30 gennaio 2014, è stato adottato il bando per l’attuazione dell’intervento in favore delle micro e piccole imprese localizzate nelle Zone Franche Urbane (ZFU) della Regione Siciliana di cui al Decreto interministeriale del 10 aprile 2013.

Con decreto direttoriale 4 marzo 2014 il bando è stato rettificato relativamente alla Zona franca urbana di Sciacca.

L’intervento, per il quale sono disponibili circa 182 milioni di euro, prevede la concessione di agevolazioni sotto forma di esenzioni fiscali e contributive in favore di imprese di micro e piccola dimensione localizzate nelle Zone Franche Urbane di:

Aci Catena Acireale Bagheria Barcellona Pozzo di Gotto Castelvetrano Catania Enna Erice Gela Giarre Lampedusa e Linosa Messina Palermo (Brancaccio) Palermo (porto) Sciacca Termini Imerese (inclusa area industriale) Trapani Vittoria

I confini delle suddette ZFU sono identificati attraverso l’elenco delle sezioni censuarie

Presentazione delle domande

Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate dalle ore 12:00 del 5 marzo 2014 e fino alle ore 12:00 del 23 maggio 2014, esclusivamente tramite una procedura telematica accessibile nella sezione “ZFU Convergenza e Carbonia Iglesias” di questo sito.

Informazioni e contatti

Direzione generale per l’incentivazione delle attività imprenditoriali Divisione XI – Interventi di sostegno all’innovazione e nel settore del commercio e-mail: info.zfu@mise.gov.it

Alle richieste di chiarimenti pervenute sarà data risposta cumulativa con lista di FAQ che verranno pubblicate nella sezione “ZFU Convergenza e Carbonia Iglesias”

DD 23/01/2014 bando ZFU Sicilia

Zone Censuarie Regione Siciliana

    Stampa       Email

You might also like...

selfiemployment- feditalimprese

SELFIEMPLOYMENT, Al via il 1° Marzo i finanziamenti a tasso zero per i giovani che vogliono fare impresa

Read More →